Search

ASPETTARSI MILANO


Iaia De Capitani e Franz Di Cioccio





Aspettarsi una Milano consapevole che l’umanità è un tutt’uno con la natura, gli animali, i vegetali e perché no, anche con i minerali


Aspettarsi una Milano con meno auto e più biciclette


Aspettarsi una Milano con nuovi alberi, aiuole curate,portavasi con fiori in ogni suo angolo


Aspettarsi una Milano che scelga come acquistare, evitando le coltivazioni con i pesticidi e gli allevamenti intensivi, una Milano quindi più responsabile sul consumo della carne


Aspettarsi una Milano che insegni etica e rispetto ai suoi cittadini,partendo dai più piccoli, con l’aiuto di una Scuola con la S maiuscola e con comunicazioni attente ed efficaci per tutti


Aspettarsi una Milano che tenga conto della saggezza dei nostri anziani e che crei

aggregazione anche per loro, i diversamente giovani


Aspettarsi una Milano culturalmente elevata


Aspettarsi una Milano attenta alla salute delle persone


Aspettarsi una Milano senza il 5G. So che questo può sembrare impossibile ma… come mai alcune Nazioni hanno detto NO?


Aspettarsi una Milano che ascolti chi ne sa di più, senza condizioni dettate dai profitti. Ci sono medici che non rispettano il loro giuramento di Ippocrate e si lasciano “comprare” dalle grandi potenze multinazionali, ma ce ne sono altri che onorano i loro studi perché credono fortemente che la loro è una vera missione


Aspettarsi una Milano che valorizzi le vere competenze e la meritocrazia


Aspettarsi una Milano con un alto senso di Giustizia


Aspettarsi una Milano che comunichi tutto questo anche alla Nazione e quindi aspettarsi una Milano che sia la locomotiva d’Italia non solo per l’economia, ma soprattutto per offrire una vita migliore


Aspettarsi una Milano che sorrida al Mondo e che faccia dire “sono orgoglioso di essere milanese”


Aspettarsi una Milano utopica?


No, aspettarsi la MIA MILANO


12 views

Recent Posts

See All